Cooperativa Bagnini di Riccione

professionalità e sicurezza per la tua vacanza....

bagnini Riccione
La spiaggia di Riccione

La spiaggia di Riccione

La spiaggia di Riccione si estende per 7 km, confina a nord con Miramare di Rimini ed a sud con Misano Adriatico.

La peculiarità della nostra spiaggia è la sabbia finissima depositata sulla battigia dopo un lungo viaggio trasportata dai fiumi che sfociano nel territorio. Il fondale, non essendo profondo, è ottimo per prendere il bagno in tutta sicurezza poiché l’acqua alta si trova a centinaia di metri dalla battigia dove vi è depositata la barriera soffolta che ripara la costa dall’erosione.

Riccione come tutte le città è suddivisa in quartieri e la costa non è da meno, la suddivisione la rispecchia con la zona sud denominata Fontanelle che è molto vicina al luna park ed alle terme di Riccione.

La zona cosiddetta Abissinia che anch’essa molto vicina alle terme ed al luna park ma più centrale, la zona Centro che come dice il nome è la parte più centrale dove si trova il famosissimo viale Ceccarini, il palacongressi ed il palazzo del turismo.

La zona Porto molto caratteristica dove si possono ammirare le barche in partenza coi turisti, i pescatori che rientrano dal mare ed i tanti ristoranti che cucinano dell’ottimo pesce fresco…

Infine la zona Alba che è la parte più confinante a nord ricca di negozi per lo shopping, campi da tennis e locali da ballo..

Tutta la costa è percorribile in bicicletta oppure la si può percorrere a piedi in riva al mare da Misano Adriatico a Miramare di Rimini in tutta tranquillità per fare giogging o per godersi delle magnifiche albe o dei fantastici tramonti al chiaro di luna.

 

Vivere la spiaggia

La spiaggia di Riccione per sua natura è una spiaggia che s propone a molte forme di turismo balneare, il sistema di lavoro e l’organizzazione che lavora alle spalle degli operatori, agevola molte forme di turismo da quello sociale, sostenibile, scolastico, sportivo, culturale ed infine un turismo di benessere con le sue cure termali.

Sono a migliaia i turisti che si riversano in riviera durante l’estate per trascorrere le loro vacanze sia per le cure termali sia come base per conoscere il territorio dell’entroterra o visitare i parchi tematici che la riviera offre.

Numerose sono le scolaresche che portano gli alunni in riviera per far conoscere loro una città balneare aperta a tutti con le sue attrazioni, i parchi e la spiaggia ancora deserta ma con il suo fascino eterno…

Tante sono le manifestazioni culturali che si svolgono a Riccione ed in particolare sulla spiaggia con mostre di quadri, presentazioni di libri, concerti sinfonici all’alba in riva al mare gustandosi caffè e brioches..

Non mancano le numerose manifestazioni sportive come il beach volley, beach tennis, tornei di bocce, gare di triatlon, gare di pedalò, campionati italiani e mondiali di windsurf e kitesurf e tanto altro..

Anemone sulcata

L’ “OASI SOMMERSA”

A seguito del fenomeno dell’erosione che modifica la nostra battigia, è stata creata un a barriera protettiva a difesa della costa, posta a 150 metri da riva ed una profondità di 3 metri per non creare un’impatto negativo all’ambiente marino. Questa barriera soffolta fa sì che il mare col suo moto ondoso, circoli all’interno dello specchio d’acqua garantendo un ricambio continuo potendo così fare il bagno in acque sempre pulite. Nella barriera col tempo si è creato un habitat naturale per numerose specie di animali marini come polpi, cavallucci marini, orate e tante altre specie. Questa barriera soffolta viene costantemente tutelata e monitorata dall’associazione Blennius.

La barriera è stata fonte di ricerca per biologi marini potendo studiare molte specie di animali marini molto da vicino avendo a portata di mano moltissime informazioni che altrimenti bisognerebbe trovare a profondità maggiori ed in posti più pericolosi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi